Perché Ascoltarlo? (Mc 1,21-28)

Perché ascoltare e obbedire a Gesù senza riserve? Semplicemente perché solo Lui è capace di liberarci da ogni male. Ma il male è presente nella nostra vita? Il male ha intaccato in qualche modo i nostri pensieri e le nostre azioni? A queste domande possiamo rispondere nella Verità solo se usiamo tanta umiltà. E allora la risposta diventa un Si. Si…Il male, tanto o poco è entrato in noi. Riconoscerlo per poter cambiare qualcosa in noi, è un segno di conversione e di crescita. Non volerlo riconoscere é solamente un segno di orgoglio che ci rende ciechi. Come si fa a riconoscere il male? Tutte le volte che senti un’ incongruenza tra la parola di Dio e il tuo stile di vita, allora lì c’è male, nel senso che ti stai facendo del male. La Parola di Gesù porta sempre e solo al bene e all’amore. Se sei tanto distante dal messaggio di Gesù, allora i rischi di essere in una strada sbagliata sono maggiori. Perché ascoltare Gesù allora? Perché altrimenti ci giudica? No! Semplicemente per poter ripartire! Lui non si scandalizza mai di ciò che siamo o di ciò che facciamo! Lo sa che siamo peccatori! È consapevole che deve correggerci. E allora lui lo fa, con una parola che taglia in profondità. Una parola che è in grado di dire ad ogni male “Taci! Ed Esci!” Mai per farci male! Sempre perché ci vuole bene davvero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *